Giovani: domenica le premiazioni 2021

16 Dicembre 2021

Al Palaindoor di Ancona, ragazzi e cadetti protagonisti il 19 dicembre con le gare e la consegna dei trofei per l’attività della stagione

 

Doppio appuntamento con le gare domenica 19 dicembre al Palaindoor di Ancona dove andrà in scena la seconda e ultima prova della Coppa Giovani d’Autunno: al mattino per la categoria ragazzi (under 14) e nel pomeriggio i cadetti (under 16). Ma anche un evento per chiudere il 2021 nel migliore dei modi. Ci sarà infatti uno spazio importante, oltre al momento agonistico, dedicato alle premiazioni dell’attività giovanile svolta nell’arco della stagione: in particolare il Campionato Cinque Cerchi e il Trofeo delle Province per i ragazzi, mentre per i cadetti verranno consegnati i trofei dei campionati di società.

CAMPIONATO CINQUE CERCHI - Per questa stagione la regina del Campionato Cinque Cerchi under 14 è l’Atletica Fabriano che ha primeggiato in entrambe le classifiche finali, maschile e femminile. Ecco gli atleti che hanno contribuito al risultato di squadra: Matteo Stroppa, Lorenzo Giorgi, Andrea Pupilli, Lorenzo D’Ostilio, Federico Ferroni e Elena Orfei, Sandy Ori, Michela Pierantoni, Emma Corrieri, Matilde Passeri. La rassegna, che ha come obiettivo di stimolare l’attività multidisciplinare, è andata avanti per l’intera stagione all’aperto considerando tutte le manifestazioni in cui erano inserite gare della categoria: Ancona (9 giugno), Osimo (12 giugno), San Benedetto del Tronto (13 giugno), Ancona (19 giugno), Sant’Elpidio a Mare (20 giugno), Tolentino (27 giugno), Macerata (3 luglio), Fabriano (4 luglio), Recanati (10 luglio), Civitanova Marche (17 luglio), Macerata (4 settembre), Fabriano (19 settembre), Civitanova Marche (25 settembre), Ancona (9 ottobre), Ancona (16 ottobre).

TROFEO DELLE PROVINCE - L’altro evento principale della stagione per i ragazzi è stato il Trofeo delle Province, con la finale regionale del 9 ottobre vinta dalla rappresentativa provinciale di Ancona che ha superato Macerata e Ascoli Piceno nella classifica combinata. Ogni atleta era impegnato in quattro prove con due diverse possibilità di gara: il tetrathlon A con 60 metri, salto in lungo, getto del peso e 600 metri, ma anche il tetrathlon B che aveva in programma 60 ostacoli, salto in alto, lancio del vortex e ancora 600 metri per i nati negli anni 2008 e 2009. Saranno premiate le prime tre rappresentative maschili e femminili, insieme ai campioni provinciali di tetrathlon delle altre province, e i primi tre atleti nella rassegna regionale.

CADETTI - Arriva il momento della premiazione per le società che si sono messe in evidenza nei campionati di società under 16 a cominciare dai club che hanno conquistato il titolo regionale su pista, Atletica Sangiorgese Renato Rocchetti (cadetti) e Atletica Avis Macerata (cadette). Tra i club vincitori di altre rassegne spiccano Atletica Fabriano (staffette cadetti e combinata cross), Collection Atletica Sambenedettese (cross e progetto siepi cadetti), Atletica Sangiorgese Renato Rocchetti (prove multiple, velocità-ostacoli, mezzofondo-marcia e salti cadetti, salti e lanci cadette), Atletica Avis Macerata (staffette e progetto siepi cadette, combinata progetto siepi), Atletica Ama Civitanova (lanci cadetti), Atletica Avis Fano (prove multiple, velocità-ostacoli, mezzofondo-marcia e cross cadette).

LE GARE - Ricco il programma di competizioni nella giornata di domenica al Palaindoor. Si comincia alle 9.30 con dieci gare per i ragazzi (cinque maschili e altrettante femminili): 60 ostacoli, 200 metri, salto in lungo da fermo, salto in alto e getto del peso, mentre dalle 12.15 sono previste le premiazioni. Nel pomeriggio dalle 15.15 toccherà ai cadetti con 60 metri, 1000 metri, lungo, lungo da fermo, alto, asta, peso e 60 ostacoli, per chiudere con il lungo da fermo delle categorie assolute e alle 18.30 gran finale con le premiazioni.

File allegati:
- Elenco dei premiati


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate