Indoor, 200 veloci per Angelini e Ramini




 

Nuova tornata di gare al Banca Marche Palas di Ancona, per il meeting della domenica pomeriggio. Sui 200 metri, sigillo vincente di Francesca Ramini (Sport Atl. Fermo), che corre in 24”75, dopo il successo di ieri nei 60. Al maschile, si mette in evidenza lo junior pesarese Lorenzo Angelini (Atl. Avis Macerata), primo in 22”09. Il campione italiano assoluto John Mark Nalocca si impone sui 60 ostacoli: 8”17 per il carabiniere marchigiano (8”18 in batteria). Di scena anche le prove multiple: nel pentathlon femminile, buona apertura di Jennifer Massaccisi (Tecno Adriatletica Marche) con 8”84 sui 60 ostacoli, poi nel salto in alto la compagna di squadra Enrica Cipolloni sale fino a 1.78, anche se poi entrambe non completano la gara conclusiva sugli 800 metri. La classifica finale vede così al comando Cristina Paganelli (Acsi Palatino Campidoglio), 3268 punti, mentre l'eptathlon assoluto va a Carmine Tico (Usa Avezzano), 4484, e quello juniores a Tommaso Battisti (Edera Atl. Forlì), 4621, davanti ai due osimani della Tam, Leonardo Malatini (4141) e Luca Binci (3799). Nel salto in alto, lo junior Gianmarco Tamberi (Bruni Atl. Vomano) salta 2.15, che migliora di un centimetro il primato personale, e prevale sui gemelli Ciotti: secondo Nicola (Carabinieri), con la stessa misura del vincitore, invece 2.13 per Giulio (Fiamme Azzurre) che è terzo a pari merito insieme al tricolore allievi Stefano Nadalini (Gs Valsugana Trentino), al debutto nella categoria juniores. Il ricco programma vede inoltre il successo di Leonardo Zucchini (Atl. Maxicar Civitanova) sugli 800 metri in 1’55”35, di Luca Trgovcevic (Studentesca Cariri) nei 60 ostacoli juniores, 8”31 dopo un 8”26 nel primo turno, e di Alessandro Faragona (Riccione Sessantadue) nella prova per allievi con 8”31 che fa seguito a una batteria corsa in 8”26. Gara femminile alla junior Sara Porfiri (Atl. Avis Macerata) in 9”35, mentre fra le allieve si impone Francesca Sciarretta (Falco Azzurro Carichieti), 9”60, su Ilaria Romagnoli (Sport Atl. Fermo), seconda in 9”73. Nel lungo femminile, affermazione di Silvia Zoppi (Tecno Adriatletica Marche), 5.46, con gli 800 metri vinti dalla junior Laura Marchesini (Audacia Record Atletica) in 2’13”93 e il secondo miglior tempo per l’allieva Elisa Copponi (Atl. Maxicar Civitanova), 2’20”99, nella gara in cui Barbara Martinelli (Us San Vittore Olona 1906) ha stabilito la nuova miglior prestazione italiana master MF45 con 2'25"57, ritoccando il 2'26"12 ottenuto da Elena Montini durante gli Europei Master indoor di Ancona 2009.

Nella mattinata di domenica, grande fermento al Banca Marche Palas per un meeting giovanile dedicato a ragazzi e cadetti. Tra le under 16, la velocista Annalisa Torquati (Atl. Sangiorgese Tecnolift) vince con 8”36 all’esordio nella categoria, mentre conquistano due successi Filippo Pecchioli (Asal Foligno), autore di 7”30 sui 60 e 23”50 nei 200, e Valentina Kalmykova (Olimpia Nova Athletica Nettuno), 200 in 26”97 e lungo con 5.01.

RIEPILOGO DATE STAGIONE INDOOR 2011
22-23 gennaio: Meeting Nazionali
23 gennaio: Meeting Nazionale giovanile
29-30 gennaio: Campionati Italiani di prove multiple

3 febbraio: Meeting Nazionale
5 febbraio: Meeting Nazionale
6 febbraio: Meeting Nazionale giovanile
6 febbraio: Banca Marche Meeting
12-13 febbraio: Campionati Italiani allievi-juniores-promesse
19-20-febbraio: Campionati Italiani Assoluti

26-27 febbraio: Campionati regionali open, ragazzi e cadetti
4-5-6 marzo: Campionati Italiani master (con Trofeo Romcaffè)

12-13 marzo: Campionati italiani paralimpici Fispes


Nell'immagine, il velocista junior Lorenzo Angelini; più in basso, Francesca Ramini (foto di Maurizio Iesari)





Condividi con
Seguici su: