Allievi: scudetto Fiamme Gialle! Allieve: Acsi 2°

25 Settembre 2022

Scudetto Fiamme Gialle Simoni al maschile, seconda la Studentesca. Al femminile, vicecampionesse sono le under 18 di Acsi Italia Atletica, terze le Fiamme Gialle Simoni, quarta la Studentesca. Furlani tris, doppietta Di Mugno

 

di Christian Diociaiuti

È stata lotta fino alla fine del day2 per assegnare i titoli societari Allievi e Allieve. Brinda il Lazio tra i maschi con le Fiamme Gialle Simoni che vincono lo scudetto under 18, alzando la coppa per il titolo di società dopo i due giorni di gare a Rieti, stadio Guidobaldi. Per i finanzieri 166 punti; dietro ci sono Studentesca con 162; Nissolino Intesatletica settima con 125.5 e dodicesima Atletica Futura Roma (79 punti). Al femminile vince Bracco con 184 punti, seguita dalle tre laziali Acsi Italia Atletica con 164 punti, Fiamme Gialle Simoni 148 punti, Studentesca 142 punti.

Nell’ultima giornata, vittorie laziali per Furlani (lungo e alto), Longobardi nei 200, Camilli nel martello, Di Mugno nei 3000, Donato nel lungo, Praticò nell’asta, Foglietta nel giavellotto oltre alle 4x400 di Acsi Italia femminile e Studentesca maschile. Società laziali anche nella Finale B Tirreno ad Abbadia San Salvatore con ACSI Campidoglio Palatino, Tirreno Atletica Civitavecchia e Atletica Roma Acquacetosa. RISULTATI

ALLIEVI - Nei 200 metri, doppietta (dopo i 400) per Eduardo Longobardi che vince in 21.90 (+0.5) nel mezzo giro, terminando la gara toccandosi la coscia sinistra.

Terzo Sofian Safraoui, protagonista nel day1: l’atleta di Nissolino Intesatletica con 22.08 (+0.5). 3000: secondo posto e 11 punti per la Studentesca grazie a Leonardo Fagiolo: 9:08.58 il suo crono. Nei 400hs, Leonardo Dalmazio (Nissolino Intesatletica) secondo in 56.42; quarto Emanuele Salvatore Colloca (Fiamme Gialle Simoni) con 58,26. 4x400: vince la Studentesca con Edoardo Spadoni, Godspower Santini, Ernest Nicola Mulumba e Francesco De Santis col crono di 3:23.32; terza Atletica Futura Roma con Giacomo Vergari, Luca Bernardini, Alessandro De Murtas e Daniele Groos (3:26.99). Quarta Nissolino Intesatletica e ottave le Fiamme Gialle Simoni.

Ormai abituato al doppio-triplo impegno, Mattia Furlani vince nel lungo con un 7,66 (+0.5) e 12 punti per la Studentesca, dopo aver vinto sabato anche la 4x100. Poi il successo nell’alto: 2.05 dopo aver saltato 1,90 e 2,00 al primo colpo e un tentativo a 2,10 prima di rinunciare, soddisfatto del massimo punteggio per la Studentesca.

Secondo Niccolò Devenuti (Fiamme Gialle Simoni) con 1,90.

Primo e terzo posto laziale nel martello con Pietro Camilli d’oro grazie a un 68,99 che dona alle sue Fiamme Gialle Simoni i 12 punti utili al CdS; terzo Igor Krivokapic (Nissolino Intesatletica) con 58,86.

ALLIEVE - Sui 200 metri, non riesce a Gloria Kabangu il bis di primi posti dopo il successo nei 400, ma c’è un secondo posto nel mezzo giro con un 25.46 (-1.0). 800: Veronica Lombardi (Acsi Italia) con 2:18.77 si piazza seconda nel doppio giro. 3000: doppietta di Ginevra Di Mugno (Acsi Italia Atletica), senza difficoltà con 10:23.40 e il punteggio massimo per la società romana. 400hs: secondo posto per le Fiamme Gialle Simoni con Lucrezia Bianchi grazie a un 1:06.31. 4x400: vittoria Acsi Italia con Ilary De Gennaro, Veronica Lombardi, Alice Calvaruso e Gloria Kabangu con 3:51.70.

Doppietta per Greta Donato la quale, dopo il successo nel triplo, si prende anche il lungo con 5,46 (-1.4); terza Ilary Di Gennaro (Acsi Italia) con 5,21 (-1.4). Con 3,40 Valentina Praticò per le Fiamme Gialle Simoni vince nell’asta: percorso netto da 2,60.

Nei lanci, seconda Miriam Lopreiato (Studentesca) con 32,19 e terza Rossella Paionni (Fiamme Gialle Simoni) 29,40. Vittoria per Valentina Foglietta (Studentesca) nel giavellotto: 41,85 al secondo lancio.

 

File allegati:
- RISULTATI

La Studentesca Rieti che ha ospitato la manifestazione | Foto De Marco/FIDAL Lazio


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate