Master: Costantini è campione mondiale

09 Luglio 2022

Nella rassegna iridata “over 35” a Tampere, in Finlandia, medaglia d’oro nel triplo M70 per il marchigiano di Sant’Ippolito, portacolori dell’Atletica Fossombrone

 

Le Marche sul gradino più alto del podio ai Campionati Mondiali Master di atletica. Un’impresa che porta la firma di Giuliano Costantini, medaglia d’oro nel triplo M70 alla rassegna iridata “over 35” di Tampere, in Finlandia. Per la prima volta nella sua carriera, il saltatore dell’Atletica Fossombrone conquista un titolo mondiale atterrando a 10.12 (vento +2.2). Battuto il plurititolato lettone Valdis Cela, che si deve accontentare del secondo posto con 9.92. L’atleta marchigiano aveva già trionfato in più occasioni agli Europei: nel 2014 a Smirne, in Turchia, e nel 2019 all’aperto a Jesolo, ma anche nel 2016 agli Euroindoor di Ancona nel lungo. Ai Mondiali era riuscito invece ad aggiudicarsi il bronzo del triplo M65 nel 2015 a Lione, in Francia, e quest’anno si è messo al collo il bronzo nel triplo (e l’argento nel lungo) agli Europei indoor di Braga in Portogallo. È di Sant’Ippolito, la stessa località del centenario Giuseppe Ottaviani. A Tampere arriva anche il bronzo nel salto in alto M50 per il sangiorgese Marco De Angelis (Team Atl. Marche) che supera la quota di 1,65.

File allegati:
- Risultati


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate