Memorial Serresi, conferma della Stamura

12 Giugno 2014

Nei 600 cadetti miglior crono elettrico italiano del campano Andrea Romani e record marchigiano per Simone Barontini

 

Un successo di partecipazione, con più di 480 atleti-gara al via, e risultati interessanti al campo Italico Conti di Ancona per la terza edizione del Memorial Luigi Serresi. In tanti hanno voluto esserci anche quest’anno nel meeting intitolato al dirigente che ha guidato l’atletica marchigiana come presidente del Comitato regionale Fidal, dal 2004 fino alla sua scomparsa avvenuta nel novembre 2011. Successo finale come nelle due precedenti occasioni per i padroni di casa della Sef Stamura Ancona, migliore club nella classifica a punti in base ai piazzamenti, al termine di un ricco programma di gare a cui ha assistito la famiglia Serresi con la moglie Marisa e la figlia Simona. Presenti fra gli altri Andrea Guidotti, assessore allo sport del Comune di Ancona, insieme a Giuseppe Scorzoso, presidente del Comitato regionale Fidal Marche.

Il 5° Memorial Franco Consoli in ricordo del noto tecnico anconetano, per la società con la maggiore somma di punteggi nel salto in alto, va invece al Team Atletica Marche, il sodalizio nato dalla collaborazione tra Atletica Sangiorgese Renato Rocchetti, Atletica Osimo e Sacen Corridonia. In chiave individuale, il clou è nei 3000 metri maschili: vince il marocchino Abdellatif Elaloiani (Pro Sesto Atletica) in 8’04”70 per ricevere il 3° Memorial Patrizio Pasquinelli da Cinzia Pasquinelli, sorella del giudice di gara venuto a mancare due anni fa, dedicato al miglior risultato di atleti “over 35” nelle prove di mezzofondo. La stessa gara vede il secondo posto in 8’07”51 dell’abruzzese Fabiano Carozza (Aeronautica) che conquista il Trofeo Marcello Salati per la migliore prestazione seniores nel mezzofondo, terzo Andrea Gargamelli (Sef Stamura Ancona) in 8’16”17: per tutti e tre arriva il nuovo record personale.

Sui 600 metri cadetti brilla il campano Andrea Romani (Centro Ester Napoli) che con 1’22”31 realizza il miglior crono elettrico italiano di sempre sulla distanza per la categoria under 16 e si inserisce in una lista comandata da due tempi manuali (1’22”1 di Davide Quarta, il 16 giugno 1999 a Brindisi, e poi 1’22”2 di Angelo Zanon, il 25 settembre 1982 a Cittadella). Alle sue spalle, notevole 1’23”38 di Simone Barontini (Sef Stamura Ancona) che si impadronisce del record marchigiano cadetti, migliorando un primato che apparteneva da quasi 29 anni a Francesco Cassoni (Ancona, 9 settembre 1985) con 1’24”60. Per lui anche la conferma del titolo regionale su Federico Falappa (Atl. Amatori Osimo), 1’26”62, e Michele Diletti (Atl. Recanati), 1’30”12, mentre al femminile c’è la tripletta dell’Atletica Avis Macerata con lo scudetto ad Alice Principi (1’41”07) davanti a Samira Amadel (1’41”79) e Maria Cavalieri (1’42”56).

Tante le gare avvincenti: sui 5000 metri di marcia si migliora con 21’09”25 la promessa Alessandro Maltoni (Atl. Recanati), bronzo tricolore under 23 quest’anno nella 20 km, che precede il compagno di squadra Michele Antonelli (21’35”04) e l’allievo Giacomo Brandi (Sport Atl. Fermo), terzo in 21’47”05 alla prima uscita agonistica dopo aver guadagnato la qualificazione per i Giochi Olimpici giovanili che si disputeranno a Nanchino (Cina) nel mese di agosto. Tornando al mezzofondo, la jesina Simona Santini (Atl. Brescia 1950) si aggiudica i 3000 metri in 9’48”02. Dietro di lei crescono Laura Biagetti (Sport Atl. Fermo), 9’54”49, e la promessa Ilaria Sabbatini (Atl. Avis Macerata), 10’01”85. Nel salto in alto vittoria dello junior osimano Manuel Nemo (Team Atletica Marche): con 2.04 alla prima prova riesce ad avere la meglio sull’esperto riminese Giulio Ciotti (Fiamme Azzurre) che supera la quota al secondo tentativo. Sulla pedana del lungo si impone l’allieva Manuela Borghetti (Sef Stamura Ancona) saltando 5.42 (+0.9), negli 800 metri doppietta dei gemelli Leonardo Zucchini (Atl. Civitanova), 1’52”29, e Roberta Zucchini (Atl. Brescia 1950), 2’19”90. Nelle gare giovanili di apertura, 10”17 (+1.1) per la cadetta Camilla Curzi (Atl. Senigallia) sugli 80 metri.
 
IN TV - Una sintesi del “3° Memorial Luigi Serresi” di Ancona sarà trasmessa su TVRS (canale 11 del digitale terrestre) giovedì 12 giugno alle ore 21.30.


RISULTATI
Uomini. 200: Lorenzo Angelini (Atl. Avis Macerata) 22”04 (vento +0.2); 800: Leonardo Zucchini (Atl. Civitanova) 1’52”29; 3000: Abdellatif Elaloiani (Pro Sesto Atletica) 8’04”70; 2000 siepi allievi: Emilio Lamura (Sef Stamura Ancona) 7’05”53; alto: Manuel Nemo (Team Atletica Marche) 2.04; lungo: Marco Vescovi (Atl. Avis Macerata) 7.01 (-0.5); martello: Massimo Marussi (Carabinieri) 58.14; martello allievi (5 kg): Leonardo Viozzi (Asa Ascoli Piceno) 51.54; marcia 5000: Alessandro Maltoni (Atl. Recanati) 21’09”25.
Donne. 200: Martina Piergallini (Atl. Brescia 1950) 25”12 (-0.8); 800: Roberta Zucchini (Atl. Brescia 1950) 2’19”90; 3000: Simona Santini (Atl. Brescia 1950) 9’48”02; alto: Melissa Michelotti (Gpa San Marino) 1.55; lungo: Manuela Borghetti (Sef Stamura Ancona) 5.42 (+0.9); peso: Precious Memè (Sef Stamura Ancona) 9.95; martello: Elisa Palmieri (Esercito) 58.96; martello allieve (3 kg): Viola Mignani (Atl. 75 Cattolica) 39.32; marcia 5000: Giorgia Moriconi (Team Atletica Marche) 28’22”81.
Cadetti. 80: Fabio Santarelli (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 9”61 (+0.4); 600: Andrea Romani (Centro Ester Napoli) 1’22”31; alto: Davide Malatesta (Sef Stamura Ancona) 1.69.
Cadette. 80: Camilla Curzi (Atl. Senigallia) 10”17 (+1.1); 600: Alice Principi (Atl. Avis Macerata) 1’41”07; alto: Camilla Biolcati (Nuova Atl. Molinella) 1.49.
Ragazzi. 600: Paolo Pennacchietti (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti) 1’38”63; alto: Lorenzo Falappa (Atl. Amatori Osimo) 1.40.
Ragazze. 600: Emma Silvestri (Collection Atl. Sambenedettese) 1’42”21; alto: Benedetta Trillini (Atl. Amatori Osimo) 1.44.


Il cadetto campano Andrea Romani


La premiazione dei 600 cadetti con il neoprimatista marchigiano Simone Barontini, Andrea Romani e Federico Falappa


Alice Principi in testa nei 600 cadette


Lorenzo Angelini (in primo piano) sui 200 metri


Costanza Muratori, Annalisa Torquati e Martina Piergallini nei 200 metri


Simona Santini vince i 3000 metri


Emma Silvestri comanda il gruppo sui 600 ragazze
(foto di Maurizio Iesari)


Luca Martelli (responsabile sezione atletica Sef Stamura Ancona) con il trofeo del 3° Memorial Luigi Serresi


La premiazione dei 3000 metri maschili

File allegati:
- Risultati completi


Condividi con
Seguici su: