San Benedetto: i campioni delle multiple

26 Aprile 2021

Doppietta Cuccù nella rassegna regionale: titolo assoluto dell’eptathlon per Martina, tra le allieve vince la sorella Francesca

 

Prosegue la stagione su pista con i campionati regionali di prove multiple, a San Benedetto del Tronto, per gli atleti di Marche, Abruzzo e Umbria. Tra le donne a festeggiare il titolo marchigiano assoluto è Martina Cuccù, che al suo debutto nell’eptathlon riesce a sommare 4723 punti. Per la non ancora 18enne sangiorgese del Team Atletica Marche, arrivano i record personali anche in cinque delle sette gare: 25”42 sui 200 metri, 5.80 nel lungo, 8.78 nel peso, 24.66 nel giavellotto e 2’35”67 sugli 800 metri. Completano il podio la promessa osimana Greta Luchetti (Team Atl. Marche, 4003) e l’altra junior Matilde Pesci (Collection Atl. Sambenedettese, 2804).

Doppietta in famiglia: la sorella Francesca Cuccù (Team Atl. Marche), classe 2004, nella categoria under 18 si aggiudica l’eptathlon allieve con 4024 punti nei confronti di Sofia Straccia (Collection Atl. Sambenedettese, 3602) e Alice Frontalini (Team Atl. Marche, 3094). Al maschile nel decathlon juniores Mattia Polini (Collection Atl. Sambenedettese) totalizza 5697 punti.

Tra i più giovani, nel pentathlon cadette (under 16) si impone Rosa Lou Maroncelli (Atl. Avis Fano, 3102) davanti alla compagna di club Martina Trisolino (Atl. Avis Fano, 3007) con il terzo posto per India Gray (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti, 2677).

Il vincitore dell’esathlon cadetti è Matteo Tassetti (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti, 3574) che precede Andrea Tazza (Mezzofondo Club Ascoli, 3305) e Michele Smiriglia (Atl. Sangiorgese R. Rocchetti, 2571).

Risultati interessanti dalle gare extra, nella manifestazione organizzata dalla Collection Atletica Sambenedettese. Nello sprint brilla il campione italiano under 23 dei 400 metri Alessandro Moscardi (Sef Stamura Ancona), impegnato stavolta su distanze più brevi con il record personale di 11”05 sui 100 prima di correre i 200 in 21”75, con vento nullo in entrambi i casi, superando Fabio Yebarth (Sport Atl. Fermo) che si piazza al secondo posto in 21”84. Cresce lo junior Alexandr Muzi (Sef Stamura Ancona), autore di un doppio progresso con 11”07 (-0.1) e 22”09. Nei 200 si migliora anche Alessio Mariano (Sport Atl. Fermo) con 22”27, invece nei 100 metri Riccardo Flamini (Sport Atl. Fermo) chiude in 11”25 ad appena due centesimi dal suo primato. Al femminile 26”10 (+0.6) per la fermana Greta Rastelli (Atl. Avis Macerata), campionessa italiana dei 60 juniores al coperto.

Le cadette dell’Atletica Avis Fano nel pentathlon vinto da Rosa Lou Maroncelli (pettorale 48)

 

File allegati:
- Risultati

Mattia Polini (foto di Davida Ruggieri)


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate