Tre medaglie per le Marche agli Assoluti

16 Febbraio 2013

Cipolloni, Cocchi e Pistilli sul podio nella prima giornata al Banca Marche Palas di Ancona

 

Le Marche salgono tre volte sul podio nella prima giornata dei Campionati italiani assoluti indoor, con due argenti e un bronzo. Nella gara clou del pomeriggio ad Ancona, quella dell’alto femminile, Enrica Cipolloni sale di un gradino rispetto alla passata stagione e si piazza seconda: davanti a lei c’è soltanto la fenomenale Alessia Trost, leader mondiale dell’anno, che sulla pedana del Banca Marche Palas supera la quota di 1.95. Per la 22enne sambenedettese delle Fiamme Oro (proveniente dalla Tecno Adriatletica Marche) arriva così l’argento assoluto con 1.82 nel terzo e ultimo salto a disposizione, per poi cercare senza successo il record personale di 1.86. A fine gennaio, l’atleta allenata da Francesco Butteri era riuscita a conquistare anche il bronzo nel pentathlon, nonostante un ritardo nella preparazione invernale a causa di un problema alla caviglia destra. Un’altra medaglia assoluta viene dai 60 ostacoli maschili per merito di Andrea Cocchi, terzo in finale con 7”96 e qualche rammarico, perché appena due settimane fa aveva corso lo stesso tempo del vincitore (il vicentino Stefano Tedesco con 7”87). Ma il 30enne recanatese dell’Aeronautica può comunque essere soddisfatto per i miglioramenti ottenuti quest’anno, sotto la guida del giovane tecnico Riccardo Petruzzella. Nella stessa gara, anche il fermano Giovanni Mantovani rimane in lizza per le posizioni di testa, ma si rivela fatale il contatto con un ostacolo e quindi è costretto a fermarsi. C’è poi un altro podio tricolore per Alessia Pistilli, la 22enne di Matelica che domenica scorsa si è laureata campionessa italiana promesse di corsa campestre sui prati di Abbadia di Fiastra.

Stavolta la marchigiana ottiene l’argento under 23 sui 1500 metri al coperto, realizzando anche il record personale con 4’25”09, e inoltre si piazza quarta a livello assoluto.
 
RISULTATI ASSOLUTI
2ª alto: Enrica Cipolloni (Fiamme Oro/Tecno Adriatletica Marche) 1.82
3° 60hs: Andrea Cocchi (Aeronautica) 7”96 finale, 7”94 semifinale, 7”98 batteria
4ª 1500: Alessia Pistilli (Atl. Futura) 4’25”09
12° 60hs: John Mark Nalocca (Carabinieri) 8”23 fin. B, 8”22 sf, 8”29 batt.
13ª 1500: Valentina Talevi (Sef Stamura Ancona) 4’52”02
15° 60hs: Giorgio Berdini (Tecno Adriatletica Marche) 8”47 fin. B, 8”26 sf, 8”27 batt.
15ª peso: Ornella Kelly Nya Yanga (Atl. Avis Macerata) 9.94
17° asta: Leonardo Ottaviani (Atl. Avis Macerata) 4.30
19° 400: Lorenzo Veroli (Enterprise Sport & Service) 49”55
31ª 400: Lara Corradini (Atl. Brescia 1950 Ispa Group) 59”45
rit. 60hs: Giovanni Mantovani (Aeronautica/Sport Atl. Fermo) rit. fin. A, 7”95 sf, 7”98 batt.
 
RISULTATI PROMESSE
2ª 1500: Alessia Pistilli (Atl. Futura) 4’25”09
8ª 1500: Valentina Talevi (Sef Stamura Ancona) 4’52”02
8ª peso: Ornella Kelly Nya Yanga (Atl. Avis Macerata) 9.94
11° asta: Leonardo Ottaviani (Atl. Avis Macerata) 4.30
12° 400: Lorenzo Veroli (Enterprise Sport & Service) 49”55
 
 
TV - Anche domenica 17 febbraio sono previste due ore e mezza di trasmissione diretta per gli Assoluti indoor di Ancona, dalle 15.00 alle 17.30 su RaiSport 1. Oltre che in tv, sarà possibile seguire le gare via streaming attraverso il sito web di RaiSport.

Il servizio video a cura di Mario Giannini

File allegati:
- RISULTATI
- PROGRAMMA ORARIO
- GALLERIA FOTOGRAFICA


Condividi con
Seguici su: